Fai trovare la tua applicazioni mobile

Come sapete ogni store, e qui parliamo dei due principali App Store e Google Play, hanno un proprio motore di ricerca interno all’interno del quale è possibile effettuare ricerche libere, in sostanza cercando o una parola chiave o il nome dell’applicazione.

store-applicazioni

Anche negli store c’è il c.d “suggest” che, oltre a esservi di aiuto nella ricerca, può essere utile per capire come il vostro prodotto o servizio viene cercato.
Il posizionamento interno allo store dipende da diversi fattori, tra i quali una serie di “indicazioni” che il motore di ricerca interpreta positivamente come, per esempio, le recensioni, le installazioni, il tempo di utilizzo e altro ancora.
Per esempio il titolo dell’applicazione e la descrizione della stessa devono essere accuratamente redatti sia ai fini sia di sfruttare al meglio le potenzialità del servizio che proponete sia per evitare di essere “bannati”.
Fermo restando che è in primis l’idea originale a dare viralità a un’applicazione mobile, è possibile poi adottare alcune accortezze al fine di presentare la propria innovativa idea nel migliore dei modi, ovvero subito visibile nei risultati “organici” dei motori di ricerca interni agli store.
I due principali store differiscono per alcuni dettagli in fase di distribuzione dell’applicazione e ancor prima di redazione del contenuto descrittivo, in entrambi i casi, però, vietano espressamente l’utilizzo di un eccesso di parole chiave o parole chiave non pertinenti.
L’aspetto grafico è importante per entrambi, più informazioni riusciamo a dare e meglio è ma queste informazioni (le immagini in questo caso) devono essere di qualità.
Richiedi subito un preventivo gratuito per promuovere la tua applicazione mobile e renderla davvero virale.

· La scheda dell’applicazione
· Le recensioni

Contatti App Store Optimization