Pubblicizzare le applicazioni mobile con Facebook

La pubblicità su Facebook si è evoluta molto, soprattutto considerando l’esplosione del mobile e delle relative applicazioni. Il traffico mobile proveniente da Facebook è cresciuto del 253% da settembre 2012 a settembre 2013. Numeri sorprendenti che facilmente fanno intuire quanto questo social network sia mobile e sia quindi utile per la promozione delle applicazioni mobile. In Italia ben 15 milioni sono gli accessi a Facebook tramite mobile ogni mese.

Fra i vari tipi di campagna Facebook Ads ce ne sono due dedicate appositamente al mobile e alle applicazioni:

  • Facebook Ads per l’installazione dell’applicazione
  • Facebook Ads per le interazioni con l’applicazione (Facebook e Facebook mobile), questa tipologia di annuncio è dedicata a chi sviluppa applicazioni per Facebook, mobile e non.

Facebook Ads per l’installazione delle applicazioni

Questa opzione serve per pubblicizzare l’installazione dell’app. Gli annunci inseriti in questa categoria vengono visualizzati solo da dispositivi mobile, quindi l’utente che cliccherà scaricherà direttamente l’applicazione. A seconda dell’app store su cui l’app è stata pubblicata (Play Store, App Store) fra le opzioni per l’impostazione dell’annuncio ci sarà la possibilità di scegliere se farlo apparire su tutti i dispositivi mobile che usano quel sistema operativo (smartphone e tablet) oppure su una sola tipologia.

facebook-ads-mobile-app

 

facebook-advertising-mobile-app

Come per tutti i Facebook Ads anche per quelli dedicati alle applicazioni è possibile targettizzare il pubblico in maniera piuttosto approfondita: sesso, età, grado di istruzione, collocazione geografica, interessi… L’inserzionista potrà, inoltre, scegliere il budget da investire ogni giorno nella sua campagna.

Se vuoi pubblicizzare la tua app con gli annunci Facebook contattaci, studieremo la strategia migliore per il tuo business.Più recenti le nuove features che si basano sull’utilizzo dei deep links, che portano l’utente che ha già scaricato l’applicazione a un contenuto specifico all’interno dell’app. L’inserzionista potrà scegliere fra 7 calls to action: Open Link, Use App, Shop Now, Play Game, Book Now, Listen Now, Watch Video a seconda del tipo di contenuto che sta pubblicizzando. In questo modo si mantiene vivo l’interesse dell’utente, ricordandogli l’esistenza dell’app e spingendolo a utilizzarla.

Contatti App Store Optimization